vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Bricherasio appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

Scheda del servizio

Con il D.P.R. 160/2010 lo Sportello unico per le attività produttive (SUAP) diventa l’unico punto di accesso per le imprese in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti le attività produttive e fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni coinvolte nel procedimento.
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento di semplificazione amministrativa che utilizza a sua volta altri strumenti di semplificazione (conferenza di servizi, SCIA, silenzio assenso, accordo tra amministrazione e privati ecc.) al fine di snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione (P.A.) ed utenza.
Le nuove disposizioni intervengono sul precedente impianto normativo (D.P.R. 447/98 e s.m.i.) per dare piena attuazione all’obiettivo di individuare un servizio informativo ed operativo che costituisca per l'utente imprenditore un punto di contatto privilegiato con la Pubblica Amministrazione.

MODULISTICA:

http://www.comune.pinerolo.to.it/web/index.php/servizi/aree-tematiche/commercio-ed-impresa/170-sportello-unico-attivita-produttive-suap/257-modulistica

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE

Secondo quanto stabilito dall’art. 2 del D.P.R. 160/2010 le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, ed i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati esclusivamente in modalità telematica, secondo quanto disciplinato nei successivi articoli e con le modalità di cui all'articolo 12, commi 5 e 6, del D.P.R. stesso al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto.
In conformità alle modalità di cui all'articolo 12, commi 5 e 6, il SUAP provvede all'inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento, le quali adottano modalità telematiche di ricevimento e di trasmissione.
Nelle more dell’adozione di soluzioni tecnologiche più adeguate e secondo quanto riportato nella normativa stessa a far data dal 29 marzo 2011 le istanze e le comunicazioni sopra descritte relative al Comune di Bricherasio dovranno pertanto essere inviate dalla casella di posta elettronica certificata del richiedente o di soggetto dallo stesso indicato alla seguente casella PEC:

protocollo.pinerolo@cert.ruparpiemonte.it

secondo le indicazioni sotto riportate, che potranno comunque essere oggetto di successivi interventi di modifica/integrazione:

1 - Contenuto messaggio:

OGGETTO “SUAP PINEROLO - denominazione impresa - GGMMAAAA - NUOVA PRATICA/INTEGRAZIONE/COMUNICAZIONI”
Nel corpo del messaggio i seguenti campi:
Impresa: codice fiscale impresa - denominazione impresa
Comune localizzazione intervento
Indicazione del Professionista Incaricato
Breve descrizione della richiesta/comunicazione
Allegati: elenco dei documenti allegati al messaggio
Eventuale ulteriore indirizzo e-mail a cui inviare le comunicazioni.

2 - In allegato al messaggio la pratica sarà composta dai seguenti file:

a) DOMANDA PROCEDIMENTO ORDINARIO / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA’ utilizzando la modulistica specifica dell’attività oggetto della dichiarazione (da reperire sulla pagina dedicata e secondo le indicazioni ed i link riportati)

b) ALLEGATI
Tutti i documenti dovranno essere in formato PDF con firma digitale. In assenza di firma digitale potrà essere inviato il documento scansionato con firma autografa e carta d’identità anch’essa scansionata.
LA COLLEZIONE DI FILE CHE COMPONGONO LA PRATICA PUO’ ESSERE RAGGRUPPATA IN UN UNICO FILE COMPRESSO SECONDO IL FORMATO “ZIP” SECONDO LE SPECIFICHE RFC 1950 E SUCCESSIVE INTEGRAZIONI a cui viene assegnato un nome file standard: “denominazione impresa.GGMMAAAA.SUAP.zip”

3 - marca da bollo

Nel caso dei procedimenti ad istanza dovrà essere apposta sulla domanda la marca da bollo da € 14,62, che sarà quindi scansionata ed allegata al messaggio di Posta Elettronica Certificata secondo le indicazioni sopra fornite.

4 - note tecniche

Qualora la documentazione non possa per motivi tecnici essere allegata all’istanza telematica dovrà essere fornita la documentazione cartacea e su CD Rom direttamente presso lo Suap. Lo Suap si riserva di richiedere comunque la presentazione di documentazione cartacea per specifiche esigenze tecniche d’istruttoria.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Indirizzo Viale Giolitti n. 7 (3° Piano)
10064 Pinerolo (TO)
Telefono 0121-397204 / 0121-71151
Fax 0121-326252
Web http://www.sistemapiemonte.it/sportellounico/banca_dati.shtml
Apertura al pubblico Da Lunedì a Giovedì 9.00-12.00 / Venerdì 10.30-12.30
Per consentire un migliore accesso agli uffici è consigliabile fissare un appuntamento